lazzerini

La Biblioteca Lazzerini organizza due incontri che accompagneranno i presenti in un singolare viaggio nella nostra lingua tutto da assaporare insieme all’Accademia della Crusca e Vetrina Toscana

“Peccati di Lingua. L’italiano con gusto” è il titolo e giovedì 10 e 17 marzo sono i giorni. Entrambi gli eventi inizieranno alle 21 nella Sala Conferenze della Biblioteca, con la partecipazione straordinaria dell’Accademia della Crusca.

Dalla storia della più antica accademia linguistica al mondo ad alcune stuzzicanti curiosità sul linguaggio gastronomico, il ciclo propone al pubblico un singolare viaggio nella nostra lingua da assaporare insieme a due giovani esperte dell’Accademia della Crusca. Gli incontri in programma vedranno anche la collaborazione dei Centri Assistenza Tecnica di Confcommercio e Confesercenti della Provincia di Prato nell’ambito di Vetrina Toscana, il progetto regionale che promuove l’enogastronomia locale.

Il primo appuntamento è giovedì 10 marzo alle 21. A condurre la serata sarà Francesca Cialdini, storica della lingua, che a partire dalla ricca simbologia riferita al grano e al pane, ripercorrerà la storia dell’Accademia e del suo obiettivo, quello di separare il fior di farina, cioè la “buona lingua”, dalla crusca. Al termine, verranno illustrate alcune curiosità sulla Bozza pratese e i processi di panificazione oggi, a cura del Molino Bardazzi e dell’ Associazione Gran Prato, la filiera cerealicola pratese a km 0.

Il secondo e ultimo incontro si terrà invece giovedì 17 marzo, appunto, sempre alle 21, con Vera Gheno, sociolinguista e Twitter manager dell’Accademia che, “alle prese con i dubbi linguistico-culinari degli italiani”, intratterrà il pubblico con “Golose consulenze linguistiche”. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.