“Tre incontri per vivere e ascoltare la strada”: è la presentazione di “Street Rehab” un ciclo di incontri che si svolgerà in via Filippino nei giovedì di luglio (21,30). La rassegna, organizzata dal collettivo Dieci/Ottavi in collaborazione con AUT porterà a Prato Pierpaolo Capovilla del Teatro degli orrori, Massimo Zamboni dei Cccp e Alessandra Perna dei Luminal, per serate di presentazione/reading di libri.

“La strada è l’ospite – si legge nella presentazione delle serate -, colei che metabolizza i nostri passi nel tempo, le attese, gli incontri, le delusioni, le fantasie, ” street rehab” le dà voce per decodificarne il linguaggio e le trasformazioni”.

E’ il secondo appuntamento estivo che porta la firma Dieci/Ottavi: il primo sarà il festival per festeggiare il Solstizio d’Estate a Officina Giovani, all’interno della Prato Estate. Se la rassegna agli ex macelli porta sul palco tanta musica dal vivo, quella in via Filippino ospiterà grandi nomi del panorama musicale alternativo italiano a confronto con la letteratura, propria e di altri: Capovilla sarà protagonista di un incontro sulla “Poesia e la rivoluzione”, moderato dal cantautore Marco Parente. Massimo Zamboni presenterà il suo romanzo “L’eco di uno sparo”, assieme a Pasquale Iacobino. Alessandra Perna dei Luminal dialogherà con Giorgio Bernardini sul suo ultimo lavoro, “Non farti fregare di nuovo”. Di fronte allo spazio Aut sarà allestito un vero e proprio salottino dove si svolgeranno gli incontri, tutti ad ingresso gratuito.

Un modo sicuramente originale per vivere il centro durante i tradizionali giovedì sera del cittadino di luglio.

IL PROGRAMMA DELLE SERATE

7 luglio
Pierpaolo Capovilla (Il Teatro degli orrori / Buñuel) “Poesia e rivoluzione: i miei poeti preferiti del 900: Majakovskij e Esenin” – modera ed introduce le letture il cantautore Marco Parente

14 luglio
Massimo Zamboni (Cccp – Fedeli alla linea / C.S.I.) presenta “L’eco di uno sparo” (Einaudi) – modera e dialoga con l’autore Pasquale Iacobino

21 luglio
Alessandra Perna (Luminal) presenta “Non farti fregare di nuovo” (Habanero edizioni) – presenta e modera l’incontro il giornalista Giorgio Bernardini

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.