L’inclusione sociale attraverso lo sport al centro della settima edizione di “Scavalcando l’handicap”. L’appuntamento è per sabato 28 maggio dalle 16 alle 24 nella sede dell’associazione Cavalli e Carozze in via del Lavacchione a Iolo. Tante e variegate le iniziative sportive che animeranno il pomeriggio insieme ai laboratori didattici. La sera invece, dopo il break ristoro, uno spettacolo equestre e uno country intratteranno i partecipanti.

Divulgare lo sport come momento di aggregazione e di inclusione per tutti, informare sulle attività sportive per il recupero delle diverse abilità e il superamento dell’handicap, diffondere l’equitazione per adulti e bambini sono, infatti, i tre obiettivi principali dell’evento.

“Lo scopo, ormai da anni, è quello dell’inclusione sociale e lo sport è un grande tramite per raggiungerlo – ha affermato la presidente dell’associazione Cavalli e Carrozze Federica Pasciuti -. Sollecito tutte le famiglie a conoscere questo mondo e a partecipare”.
La giornata è organizzata, appunto, dall’associazione Cavalli e Carrozze in collaborazione con le associazioni Special team, Cgfs, Zampe in Giro agility dog, Scuola di ballo Dancemaster, Grizzlies Prato, 4 Jumps Country Line Dance, Sinergy Anffas Onlus, Con te, Scuola di vela solidale, la Compagnia Arcieri Borgo al Cornio e la Polisportiva Aurora.

“Scavalcando l’handicap” ha ricevuto il patrocinio della Regione, il contributo dell’assessorato allo Sport del Comune e il sostegno del Comitato Italiano Paralimpico (CIP), dell’ACSI, della Federazione Italiana Sport Equestri (FISE) e dell’Associazione Nazionale Italiana Riabilitazione Equestre (ANIRE).

“L’iniziativa raccoglie e mette insieme 16 classi delle nostre scuole su cui gli assessorati allo Sport e alla Pubblica Istruzione e il Trofeo Città di Prato hanno sviluppato un lavoro di attenzione sulla disabilità in un percorso che ci ha lasciato soddisfatti”, ha aggiunto il delegato provinciale del Comitato Italiano Paralimpico Salvatore Conte.

Il programma, per la precisione, prevede nel pomeriggio, a partire dalle 16, l’orienteering con caccia al tesoro, il sitting volley, il croquet, la prova la cross, il battesimo della sella, un percorso motorio e ancora l’esposizione vele, laboratori didattici, una prova di tiro con l’arco, le bocce pirenaiche, l’agility dog e il ballo.

Dalle 19:30 alle 21 ci sarà un break ristoro a cura di Terra di Prato, Fatti di Fritto, la stessa associazione Cavalli e Carrozze, Nuove Idee e la Cooperativa Alice. Dalle 21 alle 24, infine, si potrà assistere ad uno spettacolo equestre e ad uno country. L’iniziativa è aperta a tutti.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.