Campo profughi Idomeni (archivio)

Emmaus Firenze e Emmaus Prato organizzano a Prato, nello spazio di Zappa (via Carradori 12), due incontri su accoglienza e migrazioni con ospiti provenienti da tutta Italia, tra cui Alessandra Ballerini, legale della famiglia Regeni.

Sentiamo il desiderio di far conoscere l’Italia che ancora sa accogliere, l’Italia che non si arrende a leggi ingiuste e disumane, l’Italia che sa far valere i diritti umani, universali – spiegano nella nota i rappresentanti del movimento fondato nel 1949 dall’Abbè Pierre – Prato è stata scelta, non a caso, come luogo ideale in cui organizzare questi incontri. Da sempre è considerata laboratorio europeo di processi di inclusione e di sviluppo di pratiche di accoglienza. Prato conta numerose realtà che lavorano professionalmente e/o volontariamente in questo campo, associazioni, cooperative, movimenti ed un’amministrazione pubblica sensibile e preparata sul tema”.

“Oltremare – conclude la nota – è dedicato a tutti coloro che nel nostro mare hanno perso la vita, ai loro sogni e alle loro speranze e a chi dall’Italia oltremare è partito per dare voce agli ultimi e per gridare a tutti noi di “restare umani”.

Gli incontri

8 giugno – ore 21 – spazio Zappa (via Carradori, 12)
La bellezza dell’accoglienza: dal “modello Mazzarino” ai corridoi umanitari di “Mediterraneo Hope

Interverranno Cettina Nicosiano e alcuni ragazzi dell’associazione I Girasoli di Mazzarino (CT), Giulia Gori, operatrice umanitaria di Mediterraneo Hope. Moderatore: Nicola Teresi, delegato formazione, Emmaus Italia.

11 giugno – ore 21 – spazio Zappa (via Carradori, 12)
Le leggi ingiuste e le gravi violazioni dei diritti umani sul tema delle migrazioni: responsabilità italiane e europee

Interverranno Franco Monnicchi, presidente Emmaus Italia; Alessandra Ballerini, avvocato civilista esperta in diritti umani e immigrazione, attualmente legale della famiglia Regeni; Fulvio Vassallo Paleologo, avvocato, docente di diritto di asilo e statuto dello straniero presso l’università di Palermo, direttore dell’Associazione ”L’Altro Diritto- Sicilia” e Alganesh Fessaha, responsabile della ONG Ghandi, attivista umanitaria. Modera Fabio Ballerini, operatore sociale e attivista “Africa Insieme”.

sguardo_oltremare

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.