Domani sera, venerdì 7 luglio alle 21,15, nei giardini di Sant’Orsola, sarà presentato il nuovo libro di Marco Revelli, “Non ti riconosco”, edito quest’anno da Einaudi.

Interverranno Marco Revelli, docente di Scienza della politica all’Università del Piemonte orientale e Franco Cardini, docente di Storia medievale nell’Istituto Italiano di Scienze Umane/Istituto di Studi Umanistici, coordinati da Massimo Bressan, presidente IRIS – Strumenti e Risorse per lo Sviluppo Locale.

Il libro racconta un viaggio per tappe della mente e del cuore nell’Italia del boom economico, del sogno, della decadenza. Di pieni fattisi d’improvviso vuoti. Di momenti di caduta e stordimento, ma anche di grande condivisione e cambiamento. Un viaggio in Italia sulle tracce di città e territori conosciuti, amati, e poi, a volte, perduti: Torino, il paese abbandonato di Consonno (nel cuore della Brianza), il Nordest del grande balzo in avanti e del duro rinculo, ma anche le antiche cattedrali del sud – l’Ilva di Taranto, le industrie chimiche di Saline Joniche, il porto di Gioia Tauro, fino a Lampedusa.

Collocato al centro geografico e temporale del viaggio, un denso ed approfondito capitolo del volume è dedicato alle trasformazioni radicali del distretto industriale di Prato, tema sul quale si concentrerà la discussione.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.