Una visita guidata in notturna al Museo del Tessuto che porta il titolo di “…A misurare il tempo con uno sguardo, storia arte e lavoro“, in programma mercoledì 20 luglio alle ore 21, a cura dell’associazione Marginalia.

Scavare nella memoria di Prato e omaggiare chi con il suo lavoro l’ha resa grande, dalle fabbriche alla dimensione internazionale, attraverso un percorso teatralizzato con letture, i racconti della storica Fiammetta Michelacci, e l’interpretazione degli attori. Parteciperanno anche l’architetto David Casarosa e l’architetto Federica Cerella con il racconto “I bottoni di Niccolò“, di Massimo Pettinelli. L’evento si propone come un percorso nel tempo, fatto di emozioni e storia.

Ci si può prenotare a: [email protected][email protected]

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.