Prende il via il 1 settembre a Rignano sull’Arno la XXVII edizione del Festival ‘Suoni e colori in Toscana‘. Il Festival, solitamente dedicato a concerti di musica classica e appuntamenti teatrali, per la prima volta quest’anno apre a sonorità d’autore e jazz ripetendo la tradizionale formula “buffet + concerto” all’interno di strutture agrituristiche della zona. Cinque spettacoli in cinque diverse location del territorio: Gatti Mézzi, Alessandro Galati con un recital su musiche di Gershwin, Mao con la prima nazionale di uno spettacolo dedicato a Celentano, il pratese Riccardo Galardini ed un nuovo progetto di teatro canzone sulla Firenze del 900.

Questo il programma:

Giovedì 1 settembre, ore 21:15 – Villa il Palagio,  Località Palagio 59

I GATTI MÉZZI – Perché hanno sempre quella faccia Tour
Mostra collettiva a cura del Gruppo Arti Figurative “Ardengo Soffici”

Domenica 4 settembre, ore 21:15 – Fattoria di Castiglionchio, Via di Castiglionchio 2

“FIRENZE, CITTÀ D’INGEGNI ARDITI”

Fabrizio Checcacci, voce narrante e cantante
Cosimo Zannelli, chitarra e interventi pertinenti

Giovedì 8 settembre, ore 21:15 – Fattoria di Pagnana, Via di Pagnana 42

“G plays G”

Alessandro Galati, pianoforte
Mostra collettiva a cura del Gruppo Arti Figurative “Ardengo Soffici”

Domenica 11 settembre, ore 21:15 – Piazza della Resistenza Antifascista, Località Troghi

OLRAIT! MAO sogna Celentano e gliele canta

Mao & Collettivo Balzaak
Mostra collettiva a cura del Gruppo Arti Figurative “Ardengo Soffici”

Martedì 13 settembre, ore 21:15 – Pieve di San Leolino, Via della Pieve

KHIFLA PLUS

Carlotta Vettori – Flauto, Riccardo Galardini – Chitarra, Ettore Bonafè – Percussioni

Mostra collettiva a cura del Gruppo Arti Figurative “Ardengo Soffici”

Per tutti gli spettacoli vale la formula “buffet + concerto”
Ingresso: intero € 10,00 – ridotto € 7,50, tranne lo spettacolo del 13 settembre ad ingresso gratuito

Articolo PrecedenteTerremotoCentroItalia.info: un aiuto dal basso nato tra Prato e Cento
Prossimo ArticoloI Cani chiudono il loro “Aurora Tour” a Firenze