Cosa è Darwinite, chi è il Paglianti. Il primo molto probabilmente è il blog creato a Prato più famoso in italia, il secondo è un gatto. Il primo è – come ebbe a dire in una vecchia intervista rilasciata a noialtri il suo ideatore e curatore – “è una cosa che serve a raggruppare tutte quelle bestialità che grazie all’avvento della fotografia digitale si riescono a immortalare con una frequenza infinitamente superiore a quando si scattavano foto su pellicola e si andava a sviluppare spendendo soldi e vergognandosi col fotografo se dentro al rullino c’erano cose strane”. Il secondo, il micio, è una delle più celebri mascotte legate a Darwinite. Se volete leggere la sua divertente – ma a tratti toccante – storia, la potete trovare qui.

darwinite 02Al Paglianti, Darwinite, ha deciso di dedicare una t-shirt, un po’ per ricordare e celebrare questo leggendario felino col fez in testa, un po’ per sostenere il lavoro che sta dietro a questo blog. A La Birreria Di Prato, venerdì 7 ottobre dalle ore 19 una serata dedicata a Darwinite, con un aperitivo, musica, la presentazione della t shirt e alcuni brani tratti da uno spettacolo che l’attore Riccardo Goretti ha dedicato al blog pratese, dal titolo “divagazioni sulla stupidità umana liberamente tratte da Darwinite”.

Ecco il programma della serata.

Ore 19:00 – Aperitivo con buffet e birra a 10 euro. Dj set Mashed Potatoes (Soundtrack, library, beat e italian funk)

Ore 22:00 – Riccardo Goretti in “divagazioni sulla stupidità umana liberamente tratte da Darwinite”, che reciterà alcuni brani dal suo spettacolo omonimo ispirato al sito, e soprattuto declamerà la struggente storia del Paglianti, il gatto protagonista della serata.

Ore 22:30 – Riprende il Dj set Mashed Potatoes con la parte Funk, Soul e Soul/Jazz del suo repertorio fino a esaurimento birra, che non finirà mai, quindi andiamo a chiusura.

Il “concorso Paglianti”. Darwinite ha lanciato anche un concorso per aggiudicarsi una special edition della maglietta del micio (che vi mostriamo in anteprima qui sotto). Basta inviare al blog uno scatto indossando la maglietta in compagnia di un gatto. Chi non ha un gatto può usarne uno finto, o photoshopparlo o disegnarlo o farsi una foto con una foto di un gatto in mano.

paglianti

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.