Il film della settimana è NERUDA.
Perché Larrain è un grande autore che – rarità – ha il coraggio di cambiare continuamente (qui il biopic riletto in chiave poliziesca, avvincente e insieme profonda è anche una sfida agli stereotipi barbosi del cinema d’autore).

Il polpettone della settimana è INFERNO.
Perché nonostante la professionalità di Ron Howard e di Hanks, nonostante Firenze, nonostante il ritmo incessante, il prodotto non si solleva mai dalla bassa letteratura tradotta in immagini.

QUALCOSA DI NUOVO della Comencini più che un film pare l’appendice alle rubriche femminili di Concita de Gregorio. Grande assente il cinema.

Deludentissimo infine BAD MOMS, diretto dagli sceneggiatori di Una Notte da Leoni, ma senza un decimo della verve del caso comico di qualche anno fa. Mila Kunis (milf da paura, c’è da dirlo) non basta a sollevare le sorti del film che mostra tutte le falle (anche di stampo moralistico) in cui si sta impantanando la commedia commerciale americana.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.