“Uscio e Bottega”, è la bottega che si trova alla porta Santa Trinita in centro a Prato. Oltre a proporre verdura, frutta, formaggi, salumi e vari prodotti a filiera corta, si è confermato negli anni una valida scelta per il pranzo, proponendo piatti del giorno, taglieri, grandi panini – nel senso della dimensione, oltre che del gusto – a prezzi modici.

Durante il periodo estivo “Uscio e Bottega” apre, a volte, straordinariamente anche la sera, proponendo serate con musica dal vivo e cene a tema. “Se d’estate apparecchiamo in strada – commenta Fausto Amatucci, proprietario dell’attività insieme alla moglie Pamela Casi -, d’inverno ci riesce più complicato organizzare cose del genere, dato che lo spazio all’interno del negozio è molto ristretto. Però tanti nostri clienti ci hanno chiesto di inventarci qualcosa anche per questo periodo”. Ecco allora l’idea di “Fuori dall’uscio”: per una volta al mese la bottega di via santa Trinita trasloca al Fuori di Pizza, in via Attilio Ciardi 20 a San Paolo, e diventa un vero e proprio ristorante.

“Il format delle serate è nato in collaborazione al nostro grande amico Marco De Cotiis di Oblò Sala Prove. L’idea è quella di proporre un evento al mese dedicato ad un artista italiano, abbinando all’evento un menù a tema. Abbiamo deciso di realizzare questi eventi anche per mantenere viva una realtà come il circolo “Fuori di Pizza” spazio collegato all’Associazione Aurora che si occupa di ragazzi con problematiche di inserimento sociale e di carattere generale. Durante le serate a servire trai tavoli ci saranno anche i ragazzi dell’Aurora”.

La serata inaugurale, venerdì 18 novembre, sarà dedicata a Vasco Rossi e al suo repertorio degli anni 80: “La band è stata creata ad hoc per l’occasione senza l’intenzione di essere una cover Band, si tratterà di un tributo nostrano all’artista emiliano, come emiliano sarà il menù che proporremo”. Sul palco ci saranno Marco De Cotiis, Simone Pascarella, Nicola Camilli, Niccolò Bandini e Maurizio Segurotti. Il menù prevederà, invece una fantasia emiliana come antipasto, le immancabili lasagne alla bolognese, uno stracotto al lambrusco e un cheesecake alla rovescia. Compresi acqua e vino il prezzo a testa sarà di 25 euro. Inizio della cena alle ore 20,30, inizio del concerto intorno alle 21,30.

I prossimi appuntamenti in programma di “Fuori dall’uscio” saranno il prossimo 16 dicembre con una serata dedicata a Pino Daniele e cena campana, e il 20 gennaio con Fabrizio De Andrè con un menù ligure.

Per partecipare alle serate è necessaria la prenotazione telefonando al 3332254017.

ARTICOLO SPONSORIZZATO BUONO

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.