Un nuovo interessante appuntamento col jazz all’Opificio Jm, che renderà omaggio a una delle voci più eccelse e controverse della musica degli anno 50 e 60 in America: Anita O’Day. “High Times, Hard Times” è il tributo che il trio di Elisa Mini presenterà giovedì 9 febbraio alle ore 20,30.

Questo concerto vuole essere un omaggio ad una delle cantanti e delle personalità più originali e controverse della sua generazione, concentrando i brani del decennio 50 e 60 della sua produzione artistica.

Elisa Mini è stata premiata nei mesi scorsi al festival Solevoci di Varese: due volte, come solista e assieme all’ensemble canoro pratese “Il quinto elemento”.

Con lei suoneranno Andrea Garibaldi al pianoforte e Nino Pellegrini al contrabbasso. Dal 2014 fa parte dell’Orchestra nazionale dei giovani talenti jazz diretta dal maestro Paolo Damiani, con la quale ha partecipato a numerosi festival nazionali e internazionali. Nel 2016 è stata uno degli artisti selezionati dal bando “Toscana 100 band” della Regione, grazie al quale realizzerà il suo primo disco da solista con proprie composizioni inedite.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.