Dissacranti, politicamente e sgrammaticalmente scorretti, stanno seminando odio e amore nella nuova musica pop italiana e in tour, su e giù per l’Italia. Tra chi cerca di dargli un a definizione e chi li ascolta in loop con leggerezza,fanno tappa al Capanno Blackout i Pop X, venerdì 17 marzo dalle ore 23 (ingresso con tessera acsi e contributo per l’associazione di 7 euro).

I Pop X sono uno dei casi musicali del momento in Italia, per la loro estetica sonora trash, e negli ultimi mesi si sono guadagnati pagine su pagine dai più importanti quotidiani nazionali. Il collettivo di Trento guidato da Davide Panizza sta conquistando l’Italia a colpi di sold out con il suo “Open Bar Tour”. La “stupidera”, il kitsch, il linguaggio da social network, l’estetica vintage, Gabry Ponte, le vecchie suonerie, l’ironia esasperata, la malinconia, la voglia di tenerezza: tutto questo sono è Pop X, che da pochi giorni sono usciti col nuovo video “FrocidellaNike”.

I concerti sono veri e propri baccanali, già diventate leggenda per molti. Elettronica che sembra uscita dal cabinato di una qualche sala giochi anni ottanta, testi al limite dell’assurdo, attitudine “punk”: sul palco di Prato sarà presente anche una performer finlandese che ballerà durante il concerto.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.