Met Ragazzi chiude la stagione con “I ragazzi cuor di leone”, coproduzione tra Tpo/Teatro Metastasio e Sladovna Pisek/Het Huis van Aristoteles, in programma domenica 7 e domenica 21 maggio, sempre in doppia replica alle 16 e alle 17,30, al Teatro Fabbricone-Sala 2 (Fabbrichino). Biglietti 5,50 euro ragazzi, 7 euro adulti.

“I ragazzi cuor di leone” è un atelier concepito da Tereza Dobiasova, Sandra Goos e Davide Venturini particolarmente adatto ai bambini da 7 anni in su – si legge nella presentazione –  un laboratorio/spettacolo in cui non vi sono spettatori ma solo attori, dove ognuno è chiamato a partecipare e agire sulla scena”.

“All’interno di un set visivo interattivo ed immersivo, in compagnia delle attrici Ambra Di Bartolomeo e Bela Dobiasova -si legge ancora – sarà possibile sperimentare le “competenze del 21° secolo” in un progetto di educazione al movimento ed alla cittadinanza attiva”.

“I piccoli spettatori potranno scoprire luoghi sconosciuti dove volano piccioni viaggiatori, dove i fiori crescono alti e dove si può cavalcare tutto il giorno. Ci sarà da salvare un villaggio in pericolo, da entrare in una foresta, in un castello, in una caverna. Ci sarà pure da affrontare un drago e infine sarà possibile danzare e vivere una grande avventura”.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.