E’ il tour per festeggiare i 30 anni della rock band italiana: 30 anni di Afterhours. Manuel Agnelli e soci hanno iniziato ieri sera a Matera il tour per festeggiare la loro carriera in musica, una carriera iniziata lontano dai riflettori, dalle televisioni, i talent e i social network.

“#Afterhours30”, arriva sulla scia del tour di “Folfiri o Folfox”, l’album che lo scorso anno ha segnato il ritorno sulle scene discografiche della band (che era ferma a “Padania” del 2012): il nuovo spettacolo arriverà anche a Prato, in piazza Duomo, il primo settembre alle ore 21,30. Ad affiancare la band milanese, anche Le luci della centrale Elettrica.

Ecco allora la scaletta di ieri sera.

“Strategie”
“Male di miele”
“Rapace”
“Il sangue di Giuda”
“Il paese è reale”
“Riprendere Berlino”
“Padania”
“Germi”
“Grande”
“Non voglio ritrovare il tuo nome”
“Oggi”
“Né pani né pesci”
“L’odore della giacca di mio padre”
“Il mio popolo si fa”
“Costruire per distruggere”
“Tutto a domani”

“Ballata per la mia piccola iena”
“La sottile linea bianca”
“Voglio una pelle splendida”

“Ossigeno”
“È la fine più importante”
“La verità che ricordavo”
“1.9.9.6.”
“Bianca”
“Bungee jumping”

“Non è per sempre”
“Quello che non c’è”
“La sinfonia dei topi”
“Bye bye Bombay”

(fonte scaletta: Rockol)

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.