Debutta all’interno della rassegna “Primo Studio: Forme di teatro contemporaneo”, organizzata dal teatro Moderno di Agliana il prossimo 26 ottobre, “Loop – Lanciare le noccioline al suono della campanella”, il nuovo spettacolo dell’inedito duo pratese formato dall’attore Pasquale Scalzi (di Teatrificio Esse) e la danzatrice Virginia Gradi (The Loom).

“Si tratta di un lavoro che Pasquale aveva in un cassetto da tanti anni – racconta Virginia Gradi -, uno spettacolo all’interno del quale un attore e una danzatrice si scambiano le parti e si ritrovano l’uno all’interno dei panni dell’altra, in balìa delle cose che succedono attorno a loro”.

Un dialogo tra due mondi che lavorano in maniera completamente differente: “il teatrante, solitamente prima scrive e poi mette in pratica, la danzatrice fa esattamente il contrario. E’ stato un modo per contaminarci a vicenda. E’ un lavoro che parla di vita, di dinamiche relazionali e del ruolo del performer oggi, di quanto le sue scelte siano influenzate o meno da dettami a cui ci si attiene, anche involontariamente”.

In scena i due artisti pratesi, le voci fuori campo sono invece di Riccardo Goretti e Massimo Bonechi. La musica dello spettacolo è stata realizzata da Francesco Frosini.

“Loop” sarà in scena al Teatro Moderno di Agliana giovedì 26 ottobre, alle ore 21,15 (ingresso 8 euro). E’ consigliata la prenotazione scrivendo a [email protected]

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.