“Un’opera capace di introdurre il pubblico infantile nell’universo complesso della cultura cinese in modo originale e innovativo”.

Con questa motivazione lo spettacolo “La casa del panda” firmato dal Tpo ha vinto il premio “Going to the world” durante il China Shanghai International Arts Festival 2017 ( China Spaf) tenutosi a Shanghai il 21 e 22 ottobre.

Il “Going to the world” è un riconoscimento che il Ministero della Cultura Cinese attribuisce ai dieci migliori spettacoli cinesi dell’anno, sulla base della valutazione di una giuria internazionale presieduta per questa diciannovesima edizione dal canadese Antony Sargent CEO di Luminato Festival (Toronto).

Un momento della premiazione del TPO

“La casa del Panda”, realizzato in collaborazione con Teatro Metastasio e Tong Production (Beijing) “era in concorso come produzione italo-cinese ed era l’unico spettacolo, tra quelli selezionati, dedicato al pubblico dei ragazzi – si legge nella nota stampa – il lavoro sulla creatività e sull’innovazione ha aperto nuovi orizzonti e possibilità di lavoro per giovani artisti capaci di competere nel contesto globale, un nuovo percorso che durante il festival è stato definito come “the new silk road of knowledge”. Un riconoscimento prestigioso – spiega la nota – che apre le porte a nuove collaborazioni con festival e teatri cinesi. Inoltre, considerando le peculiarità del territorio pratese, questo premio diventa anche un stimolo e un incentivo a rivalutare in altre prospettive le relazioni tra la Cina e la nostra comunità”.

Durante la cerimonia di premiazione Davide Venturini e Liz Red rispettivamente direttori artistici di TPO e Tong Production) sono stati invitati a presidiare una “Pitch session” alla quale, oltre alle altre compagnie premiate, hanno preso parte operatori culturali e direttori di festival provenienti da tutto il mondo.

 

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.