L’hamburger, ma con gli ingredienti e la passione che ci metterebbe la nonna. Oppure le alette di pollo piccante, ma con la carne del macellaio del centro storico e la salsa speciale fatta in casa.

Apre la cucina di Ozne ma non sarà una cucina come tutte le altre. “Ozne Kitchen Shack”, questo il nome del progetto culinario che prenderà il via il 16 dicembre in via Pugliesi, si rifà infatti a un concetto molto in voga all’estero, in America soprattutto, ma che conosciamo molto bene anche noi. Quello degli “shack” appunto, veri e propri “baracchini” che alla filosofia del fast food uniscono la bontà degli ingredienti.

“Da Ozne mancava una cucina capace di proporre veri e propri piatti – spiega Filippo Malossi, che insieme a Ettore Pescioni e a Claudio Di Dio La Rosa guida il locale – così per aprire la cucina abbiamo pensato al “casual food”, che poi è il tipo di cibo che ci piace a noi. Cioè una cucina casalinga, fatta a mano e con prodotti del territorio, applicata allo spirito da pub che da sempre ci contraddistingue”.

Che siate veri e propri “foodies” quindi, oppure semplici amanti della birra e del cibo che l’accompagna,  da Ozne troverete di che soddisfare i vostri palati. Dai canonici hamburger e doppi hamburger fatti con prodotti a chilometro zero al “Pulled Pork” (maiale sfilacciato), dal cheddar fritto ai nachos fino ad arrivare al Tex Mex e ai burrito, di cui insieme all’hamburger verrà offerta anche la versione vegana.

“Il nostro cavallo di battaglia sarà però il “Six Pack Burger” – spiega Malossi – sei mini hamburger attaccati l’uno all’altro da dividere poi insieme ai propri amici: un vero piatto conviviale”. Il menù di Ozne è stato curato dalla chef Elena Botteselle, “che è in dolce attesa – conclude Malossi – ma che prenderà il suo posto dietro i fornelli appena possibile”.

Il 16 dicembre alle 17 la presentazione-degustazione dei nuovi piatti della “Ozne Kitchen Shack”. A seguire il concerto dei Loba Loba Lovers.

Da sabato 23 dicembre, il locale di via Pugliesi rimarrà aperto anche per il pranzo del sabato.

 

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.