E’ uscito da qualche settimana il nuovo disco di Valeria Caliandro, cantautrice che fino a qualche mese fa, forse, conoscevate come “Vilrouge”.

Si intitola “La seducente assenza” ed è composto da sette brani, di cui Valeria Caliandro è autrice e compositrice, che vanno a costruire un lavoro davvero particolare, tra la canzone d’autore e la sperimentazione. E’ stato anticipato dal singolo e video “Giostre“.

Abbiamo incontrato la cantautrice pratese, che ci ha raccontato il lungo lavoro dietro al suo disco, le difficoltà che una giovane artista incontra, il rapporto coi social network e la sua esperienza sul palco con Carmen Consoli la scorsa stagione.

All’interno del podcast anche due brani suonati dal vivo: una versione inedita di “Giostre” e “La sirena e il pirata”.

Con l’intervista a Valeria Caliandro inauguriamo un nuovo esperimento targato Pratosfera: un podcast ascoltabile su Soundcloud e scaricabile sul proprio telefono.

Sarà un appuntamento audio a cadenza casuale, durante il quale Pratosfera incontrerà e farà quattro chiacchere con personaggi pratesi e non solo. Buon ascolto.

Biografia

Valeria Caliandro, classe 1986, origini pugliesi, nasce a Firenze e cresce a Prato, dove vive. Nel 2012 pubblica a nome Vilrouge il suo primo album, Immacolato Caos, che riceve unanimi consensi dalla stampa e dalla critica.

Prosegue e costruisce la sua carriera fondandola sulla ricerca, l’insegnamento della musica nelle scuole e con diversi laboratori, e l’educazione all’ascolto per i bambini. Negli ultimi quattro anni colleziona esperienze fondamentali fatte di incontri decisivi.

Tra questi ha l’opportunità di conoscere e condividere il palco con artisti come Francesco De Gregori e Carmen Consoli, la quale la invita ad aprire le date toscane della tournée teatrale del suo Eco di Sirene Tour. La seducente assenza è il suo secondo album.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.