AGGIORNAMENTO 25 GENNAIO: NUOVI APPUNAMENTI

Dato il grande numero di richieste per il corso che abbiamo proposto, le iscrizioni per le lezioni di sabato 17 e 24 febbraio sono complete. Per questo motivo abbiamo deciso di aggiungere due nuove date: domenica 18 e 25 febbraio dalle ore 10 alle ore 13. Il programma delle lezioni rimane invariato, come si può leggere in basso alla pagina. (Per iscriversi – entro mercoledì 14 febbraio – basta inviare una mail a [email protected] o telefonare al 3398754315).

A grande richiesta tornano le lezioni di cucina e cultura giapponese organizzati dall’associazione Freebudo in collaborazione con Pratosfera.

Dopo il grande successo di partecipanti dello scorso anno (ogni lezione proposta è stata replicata almeno una volta), a metà febbraio sono stati programmati due appuntamenti dedicati alla “pasta” giapponese: soba, udon (17 febbraio) e ramen (24 febbraio).

Il corso che FreeBudo e Pratosfera proporranno per due sabati di febbraio sarà tenuto dalla giapponese Yasuko Ueno e da Gianna Giraldi che, dopo un’esperienza di 12 anni di lavoro assieme in vari catering, hanno deciso di diffondere i segreti dell’arte della cucina giapponese che hanno appreso da alcuni maestri in Giappone già dal 2003 e hanno continuato poi a coltivare con passione anche in Italia. Questo nella speranza che si possa accrescere la conoscenza di questa arte che, nonostante la sua diffusione, è spesso proposta in maniera improvvisata e lontana nell’estetica e nel gusto dalla tradizione giapponese.

Le lezioni (sabato 17 e 24 febbraio) si terranno dalle 15,30 alle 18,30 nella sede dell’associazione Freebudo, in via Genova 21 a Prato. Ogni incontro costa 35 euro a persona: per chi si volesse iscrivere a tutte e due, il prezzo sarà di 60.

Per iscriversi – entro mercoledì 14 febbraio – basta inviare una mail a [email protected] o telefonare al 3398754315.

Ecco il programma nel dettaglio

Sabato 17 febbraio – ore 15.30-18.30
SOBA e UDON

I soba, tagliolini di grano saraceno, sono uno dei piatti più rappresentativi della cucina giapponese. Sono un piatto profondamente radicato nella vita quotidiana dei giapponesi: si pensi che è d’uso donarli ai nuovi vicini dopo un trasloco (hikkoshi-soba) e mangiarli all’inizio dell’anno come augurio per una vita lunga (toshikoshi-soba). Possono essere serviti sia caldi che freddi, immersi in un brodo saporito o nella salsa.

Gli udon sono spaghetti spessi e fatti con farina di grano; anche questi si possono gustare caldi o freddi. Possono essere cucinati in diverse maniere, utilizzando diversi tipi di brodo e diversi tipi di guarnizione.

Durante la lezione impareremo a preparare Soba e Udon sia in brodo caldo che in salsa fredda.

Programma:

– Introduzione a SOBA e UDON
– Scelta degli ingredienti
– Preparazione di Tsuyu (brodo caldo e freddo)
– Preparazione di diversi tipi di guarnizione
– Come servire
– Assaggio delle preparazioni

Sabato 24 febbraio 15.30-18.30
RĀMEN

Ramen (ラーメン), i famosi “tagliolini” di frumento in brodo, sembrano un piatto apparentemente semplice da realizzare, ma per ottenere un sapore autentico è richiesta una particolare modalità di preparazione, oltre a dei tempi di lavorazione abbastanza lunghi, ben lontani dalla versione “instant” che ha reso questo piatto famoso in tutto il mondo.
Durante le lezioni saranno trattate tutte le fasi di preparazione del Rāmen e Chāshū

– Introduzione al Rāmen
– Scelta degli ingredienti
– Preparazione del brodo
– Marinatura per Chāshū
– Marinatura delle uova (nitamago)
– Preparazione degli altri ingredienti
– Come servire
– Assaggio delle preparazioni

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.