Akira, film d’animazione scritto e diretto da Katsuhiro Ōtomo, basato sull’omonimo manga del medesimo autore, torna al cinema per un giorno mercoledì 18 aprile.

Il trentesimo anniversario di Akira vede tornare nelle sale il lungometraggio con un nuovo doppiaggio in italiano. Il film uscì nel 1988, con l’indimenticabile colonna sonora di Shoji Yamashiro, e incassò più di 50 milioni di dollari. La generazione cresciuta negli anni ’90 è stata segnata da Akira, in un modo o nell’altro: chi l’ha visto per sbaglio da bambino e poi ha sognato orsacchiotti assassini enormi e ragazzi trasformati in blob, e chi l’ha guardato già da più grandicello e se l’è goduto appieno. Moto fantascientifiche e invidiabili comprese.

In ogni caso, Akira resta una pietra miliare del genere ed è stato inserito da Wired tra i migliori 30 film di fantascienza di tutti i tempi. Il progetto coinvolse 1300 animatori di 50 diversi studi d’animazione e uscì in Giappone il 16 luglio 1988, mentre in Italia arrivò nelle sale solo nel 1992. Anche se all’inizio il film faticò a rientrare noi costi di produzione, la sua elezione a cult d’animazione ha poi permesso ai produttori e agli autori di poter affermare tranquillamente di aver realizzato un vero e proprio gioiello d’animazione.

A Prato le sale che aderiscono al progetto sono la multisala Omnia Center di Via delle Pleiadi e, nei pressi, la multisala Uci Cinemas di Campi Bisenzio. A Firenze aderiscono i cinema Odeon, The Space e Uci Cinemas, mentre a Pistoia il cinema Il Globo. Tutte le ulteriori informazioni sono reperibili sul sito di NexoDigital, promotore dell’evento.

Immagine tratta da Wikipedia.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.