La rete “L’alveare che dice si” è arrivata a Prato. Un Alveare è un gruppo d’acquisto 2.0, come viene definito dagli organizzatori, che permette di fare la spesa online, ma sempre da produttori locali.

“Nato in Francia nel 2011 e sbarcato in Italia nel 2015 con ad oggi più di 160 Alveari attivi e circa 900 produttori – spiegano gli organizzatori – Mette i migliori agricoltori e allevatori a km 0 faccia a faccia con i consumatori attraverso una piattaforma online.”

Ma come funziona?

Prima di tutto dovete essere membri del gruppo d’acquisto, iscrivendovi sul portale e scegliendo di aderire al gruppo di Prato a questo indirizzo: a quel punto potrete vedere tutti i produttori che riforniscono l’Alveare locale.

Potrete fare la spesa tutta la settimana, pagare e poi ritirare i prodotti ogni martedì fra le 19 e le 20 al Birrificio La Foresta di via don G. Minzoni 24. Durante l’anno ci saranno anche delle distribuzioni speciali e anche extra alimentari. Non ci sono abbonamenti, obblighi o spese d’iscrizione: l’idea è quella di acquistare a chilometro 0, e più persone partecipano meglio funziona il gruppo d’acquisto.

I produttori possono aderire autonomamente alla rete dell’Alveare scegliendo di rifornire al massimo tre gruppi nel raggio di 250 chilometri, stabilendo prezzi e minimi d’ordine: per loro il guadagno dalle vendite è pari all’80% del fatturato esentasse, mentre il 20% rimanente permette di retribuire che gestisce l’Alveare, pagare il servizio internet, le spese bancarie e l’assistenza tecnica e commerciale del gruppo.

L’Alveare Prato apre martedì 22 maggio con un “Alveritivo”, dalle 18 alle 20, al Birrificio La Foresta in cui i produttori si presenteranno con una degustazione.
Ecco le aziende che hanno deciso di aderire:
Azienda agricola Santamaria di Niccolò Fiaschi
Azienda Agricola Felice Agricoltura di Felice Curcetti
Azienda Agricola Corboli
Azienda Agricola Cavoli e Capre
Birrificio La Foresta di Giulio Santanni
Azienda Agricola Melani di Marco Melani
Azienda Agricola Le Fabrie di Gianfranco Mesina
Azienda Agricola Bebina e Pastorelle
Durante l’Alveritivo ci sarà inoltre un’area gioco per i bambini.

Ogni settimana chi fa parte del gruppo sarà informato dell’apertura e chiusura delle vendite, dei prodotti a disposizione e di eventuali distribuzioni speciali.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.