Dal 7 giugno alle 21,30 al teatro Fabbrichino va in scena Canapa, parte della Trilogia Botanica insieme a Landskin e Cotone realizzata dalla compagnia TPO.

Canapa è una body performance, parte di Prato Estate 2018 e Hemp Revolution Music Festival che unisce il teatro e la danza alla sperimentazione di nuove tecnologie digitali e interattive: il progetto è dedicato alla relazione fra esseri umani e piante, in questo caso la cannabis, e ciò che li unisce con la terra, il viaggio e il sogno. Canapa contiene gli archetipi di una tradizione culturale interrotta a metà del 1900 a causa del proibizionismo, ma oggi in via di recupero grazie ad un nuovo modo di vedere queste piante come risorse universali: la canapa sativa in teatro è un universo a se stante, un ambiente sensoriale e un paesaggio botanico vivente.

Lo spettacolo sarà in scena per tutto giugno: dal 7 al 9, dall’11 al 14, dal 19 al 23 e dal 25 al 28, sempre a Ex Fabrica, sempre alle 21,30. L’ingresso è a pagamento, 6 euro, e lo spettacolo dura 25 minuti.

Canapa è una produzione Teatro Metastasio con la direzione artistica della compagnia TPO, le musiche sono di Spartaco Cortesi, engineering ed effetti visivi sono di Rossano Monti ed Elsa Mersi e le scene sono di Laura Facchini.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.