Claudio Vannacci, giornalista pratese direttore di Notizie di prato, debutta in libreria con Beta zero, il suo primo romanzo edito da Porto Seguo Editore.

Articolato in quindici capitoli, significativamente indicati come “stazioni”, “Beta zero” racconta una sorta di Via Crucis laica con protagonista Martina, voce narrante del libro e punto di vista unico di tutto quanto accade a lei e intorno a lei.

Il desiderio di maternità, una donna che ha subito un intervento chirurgico invasivo che le impedisce di diventare madre, si scontra contro il Beta zero, il valore delle analisi del sangue che certifica la mancata gravidanza.

La sua storia si articola in quattro movimenti: desiderio, ossessione, malattia e rinascita; Martina infatti entra in una spirale autodistruttiva, divisa fra le illusioni fornitele da medici interessati solo ai soldi e la malattia che rischia di portarla alla morte. E’ a quel punto che Martina ritrova coscienza di sé, in un momento di rinascita.

Il libro è disponibile su tutti i bookstore online, e prenotabile in tutte le librerie servite dal distributore Libri Co.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.