La Festa dell’Unicorno si conferma un appuntamento imprescindibile per tutti gli amanti del fantasy, quest’anno più che mai: dal 27 al 29 luglio, infatti, il centro storico di Vinci si trasforma nella cittadella della fantasia più sfrenata con concerti, eventi, cosplay e panel con ospiti decisamente importanti.

Dopo Tom Felton e Tom Wlaschiha, è il turno di Sean Astin. Si, avete capito bene: Il Signore degli Anelli, i Goonies e, ultimamente, anche Stranger Things: l’attore statunitense sarà protagonista di un panel sabato 28 luglio, per il quale dovrete prenotarvi e fare la fila da brave persone, senza spingere. Lo sapete anche da soli che Frodo Baggins senza Samwise Gamgee sarebbe morto dopo 12 passi circa, quindi portate rispetto e non superate.

Oltre a Sean Austin troverete Marco Mete, la voce di Robin Williams nei film doppiati in italiano, Christian Iansante, la voce di Rick Grimes e di Rocket Racoon, Davide Perino, attore e doppiatore di Frodo Baggins e Newt Scamander, Iacopo Melio e il suo libro Faccio salti altissimi, il fumettista Walter Trono,  i ragazzi di Feudalesimo e Libertà, Immanuel Casto e musica dal vivo con band come Modena City Ramblers e, reggetevi alla sedia, gli Epica.

Ecco tutto il programma dei tre giorni, cliccando qui, con tanto di mappa delle aree tematiche.

Qui trovate invece tutte le informazioni tecniche su biglietti, alloggi e come raggiungere Vinci.

Quest’anno, inoltre, è in programma un megaraduno di cosplay Marvel. Occhio a Thanos, quindi.

Immagine tratta da Wikipedia.

 

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.