Un fine settimana all’insegna della birra artigianale fra il piazzale delle Cascine, il parco e l’ippodromo del Visarno di Firenze, da venerdì 21 a domenica 23 settembre, con Beer Craft Arena.

Tre giorni per scoprire e gustare birre artigianali, a ingresso libero e con tanto di street food di contorno: Beer Craft Arena torna a Firenze con 10 birrifici selezionati: il birrificio Badalà di Montemurlo, la beer-firm Muttnik di Milano, la Brasseria della Fonte dalla Val D’Orcia, il birrificio Brùton da Lucca, la Hilltop Brewery di Bassano Romano e, sempre dalla zona capitolina, Jungle Juice Brewing e Ritual Lab. Non mancheranno le Ipse Dixit del birrificio No tomorrow di Brescia, il birrificio Vetra di Stefano Simonelli e l’austriaco Karl Karigl di Blakstoc, con sidri e birre d’autore.

Uno spazio speciale è stato dedicato alla Franconia, la regione tedesca con il più alto numero di birrifici: affidato a Manuele Colonna, gestore del pub di Trastevere Ma che siete venuti a fa e autore del libro Birra in Franconia, questo angolo di Germania in terra Toscana promette bene. I fan delle birre acide invece si godranno il Sour Corner, gestito da Diorama e Bere buona birra. 

L’ippodromo del Visarno ospiterà anche il Vintage&Art Market con borse, occhiali, vestiti e accessori, pezzi unici dagli anni ’50 ai ’90, artigianato, oggettistica, gioielli, arte, vinili, moda anni ’80 e ’90, riciclo, riuso e street wear con stand specializzati e prezzi ottimi.

L’ingresso è gratuito e come nelle precedenti edizioni, Beer Craft Arena propone anche una selezionata proposta di street food e dj set. Per accedere passate dal piazzale delle Cascine, venerdì dalle 18 alle 2 del mattino, sabato dalle 16 alle 2 e domenica dalle 12 a mezzanotte.

Bevete responsabilmente, però. 

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.