Manifatture digitali

Il film – genere spy-comedy, dice la produzione – si chiama “Avrei voluto essere Bartali” e sarà diretto da Alberto Cavallini.

Martedì 16 ottobre, dalle 14 alle 18, Manifatture Digitali, in via Dolce de’ Mazzamuti 1, ospiterà il casting per la selezione di molti ruoli previsti nel film. È prevista retribuzione.

Chi volesse anticipare foto e curriculum, può farlo inviando il tutto a [email protected], specificando il ruolo per il quale si candida. Gli interessati sono pregati di presentarsi al casting con abito contestualizzato al ruolo. Per info, scrivere esclusivamente a [email protected]

Si cercano attori e attrici per i seguenti ruoli:

  • “Ragazza bella”, età scenica 25/35, altezza min.1,65 (snella)
  • “Gestore bar”, età scenica 40/50, spiccato accento siciliano
  • “Franco marito di Paola”, età scenica 40, aspetto e atteggiamento sciatto, mediocre, ordinario
  • “Bullo” n. 3 uomini, età scenica 30/35, aspetto corpulento, abbigliamento sportivo (facoltativo barba e tatuaggi)
  • “Giovannelli” uomo, età scenica 60/70, espressione ironica e beffarda, approfittatore
  • “Manager” bell’uomo, età scenica 40/45, giacca e cravatta, curato, elegante
  • “Autista corriere espresso” uomo, età scenica 40, folta capigliatura riccioluta bionda (per questo ruolo importante capelli lunghi)
  • “Farmacista giovane” ragazza, età scenica 20/30;
  • “Susanna segretaria commercialista”, età scenica 25/35
  • “Cameriere” n. 3 uomini, età scenica 25/45
  • “Pittore” uomo, età scenica 60/70 ironico, stravagante, eccentrico.
  • “Galli” uomo, età scenica 30/45, magrissimo, emaciato e stralunato.