La vita dolce Vaiano

Apre i battenti sabato 27 ottobre alle 15,30 a Villa Il Mulinaccio di Vaiano “La vita dolce”, allestimento che racconta gli albori del turismo in Val di Bisenzio fra la fine dell’Ottocento e il Novecento con un ricchissimo corredo di immagini, fra cui quelle messe a disposizione dalla sezione del CAI di Prato Emilio Bertini, e di documenti d’archivio, compreso il patrimonio dell’Archivio di Stato di Prato.

La mostra, visibile fino al 25 novembre, è promossa dal Comune di Vaiano e dalla Fondazione CDSE nell’intento di far scoprire la Val di Bisenzio turistica tra natura, ville e sapori.

Alla mostra – si legge nel comunicato – è legato un ricco calendario di eventi per tutto ilmese di novembre, eventi incentrati sui prodotti del territorio e che sisvolgono tutti alla Villa del Mulinaccio di Vaiano.

Dalla festa d’autunno con le castagne al concorso dedicato all’olio, dalla caccia al tesoro in villa ancora alla scoperta delle olive e dell’olio, alledegustazioni e al mercato di Re Tartufo, una delle preziose eccellenze della Val di Bisenzio.

Una delle ville protagoniste dell’allestimento è proprio il complesso cinquecentesco del Mulinaccio. La villa vanta un’antica tradizione di ospitalità estiva delle nobili casate fiorentine che nei secoli l’hanno posseduta.

La mostra è aperta sabato e domenica ore 15-19.

Info e prenotazioni visite guidate: [email protected] – 0574 942476 (lun-ven, ore 9-13) www.fondazionecdse.it


Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.