Un week-end alla Villa del Mulinaccio tra cultura, musica, solidarietà ed eccellenze del territorio. Mentre prosegue La vita dolce, la mostra che racconta la storia inaspettata del turismo in Vallata attraverso foto d’epoca e documenti originali, domenica 4 novembre, a partire dalle 15.30, si tiene la Festa d’autunno

Si tratta di un’iniziativa di solidarietà che vede protagonisti e promotori gli anziani della Sartoria e della Residenza sanitaria assistita Lice Mengoni.

“Una festa speciale – sottolineano gli organizzatori – animata dalla musica del cantastorie Daniele Poli. Protagonisti anche i sapori della fettunta con l’olio nuovo, delle prime caldarroste e di altre prelibatezze della stagione”. 

Sono in programma anche alcune visite alla mostra La vita dolce, curata dalla Fondazione CDSE e inserita nel progetto Antiche villeggiature. Sono previste sia sabato che domenica, alle ore 16. Una serie di eleganti pannelli narrano la dolce vita nelle ville della Val di Bisenzio, il piacere di vacanze d’altri tempi, fra passeggiate e conversazioni nei giardini. Dall’elegante Villa del Mulinaccio, costruita nel 1476, a quella di San Gaudenzio, nata su un complesso di antiche fortificazioni medievali, fino all’antica villa di Calcinaia, sulla via di mezza costa a Sofignano, divenuta poi la Villa del Bello.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.