Il settimo sigillo, film ormai culto di Ingmar Bergman con Gunnar Björnstrand, Bengt Ekerot, Max von Sydow e Bibi Andersson, datato 1957, verrà proiettato nella sala cinema del Centro Pecci da giovedì 8 a mercoledì 14 novembre, in lingua originale e sottotitolato.

Antonius Block, crociato svedese, torna dalla terra santa dopo 10 anni di guerra per trovare la morte ad attenderlo sulla riva: dopo aver sentito la sua fede vacillare per ciò che ha visto ed ha fatto, decide di non andarsene prima di aver superato la sua crisi spirituale. E’ qui che nasce una delle scene più famose di tutto il cinema mondiale: la partita a scacchi con la morte, condotta mentre Antonius si addentra nella Svezia colpita dalla pestilenza che ha distrutto interi villaggi.

Il settimo sigillo è entrato di diritto nel pantheon del cinema, fra immagini che rievocano quasi quadri di Bosch e l’iconografia religiosa medievale, insieme alla rappresentazione fisica delle paure umane.

Orari:
giovedì 8 novembre, ore 18,30
venerdì 9 novembre, ore 21,15
sabato 10 novembre, ore 18,30
domenica 11 novembre, ore 16,30
mercoledì 14 novembre, ore 18,30

Immagine tratta dall’evento Facebook del Centro Pecci.