Santa Maria delle Carceri

Sabato 17 novembre alle 15,30 Museo del Tessuto e  associazione Artemia propongono un viaggio andata e ritorno fra i tesori nascosti della Basilica Santa Maria delle Carceri.

La visita alla chiesa rinascimentale, capolavoro di Giuliano Da Sangallo, inizierà al Museo del Tessuto e prenderà spunto dalla mostra in corso attualemente “Drappi d’oro e di seta”, leggendo i tesori della basilica con una prospettiva del tutto particolare.

La mostra, visitabile fino al 31 gennaio 2019, illustra l’evoluzione delle produzioni tessili di lusso tra Quattro e Cinquecento, con oltre 120 esemplari – molti dei quali mai esposti prima al pubblico e restaurati appositamente per l’occasione dal Laboratorio di Restauro interno al museo La Tela di Penelope.

La visita è su prenotazione obbligatoria.
Per Info e prenotazioni: [email protected]
340 510 1749 (lun – ven 10 – 17, sabato 9 – 14)
La sede dell’Associazione in via Marianna Nistri 17 è aperta il Martedì e il Giovedì 9.00-12.30.

Dove: partenza dal Museo del Tessuto, Via Puccetti, 3 – PRATO
Contributo: € 10 a persona (comprensivo di biglietto di ingresso alla mostra).

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.