Sabato 17 e domenica 18 novembre torna Re Tartufo alla Villa Il Mulinaccio di Vaiano per la tredicesima edizione.

Mercatini e degustazioni: Re Tartufo porta a Vaiano tutto il profumo dell’autunno per due giorni di alta gastronomia fra vino, prodotti tipici e, ovviamente il tartufo della Val di Bisenzio, amatissimo anche da Galileo Galilei che se lo faceva spedire ad Arcetri in scatole sigillate. 

Conosciuti e apprezzati da secoli, funghi e tartufi della Val di Bisenzio sono gestiti dai Tartufai della Valdibisenzio, che hanno costituito una riserva per la raccolta da Campo Sanico a Lavacchio. La storia del tartufo in vallata è lunga: è il tartufo nero, che in Calvana matura d’estate (tartufo scorzone) o in autunno (trifola nera).
Ecco il programma della due giorni di Re Tartufo al Mulinaccio.

Sabato 17 novembre

Ore 15: Tinaia
Aprono i mercatini del gusto, artigianato e vendita del tartufo. Degustazione di vini della cantina Marchesi Pancrazi a cura di AIS Prato.
Ore 17 e 18,30: Visite guidate alla mostra La vita dolce a cura del CDSE.
Ore 20: Gran Convivio, cena a base di tartufo a cura dell’Associazione Tartufai con lo chef Mauro Ravalli.

Domenica 18 novembre

Ore 10: Tinaia
Mercatini del gusto e degustazione di vini della cantina Marchesi Pancrazi.
Ore 13: Pranzo a base di tartufo.
Ore 16: Visita guidata alla mostra La vita dolce.

Cena e pranzo sono a prenotazione obbligatoria chiamando i numeri 3662706137 o 3383803817. Per informazioni potete scrivere a [email protected]

La villa Il Mulinaccio ospiterà, fino a domenica 25 novembre, la mostra La vita dolce, aperta sabato e domenica dalle 15 alle 19. Per informazioni e visite guidate scrivete a [email protected] o chiamate il numero 0574 942476.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.