Sabato 24 e domenica 25 novembre al Teatro Politeama di Prato, Francesco Pannofino e Emanuela Rossi, dopo il successo de I Suoceri Albanesi, con una tournèe di 200 repliche in tutta Italia, tornano insieme a Andrea Lolli, Silvia Brogi, Maurizio Pepe, Filippo Laganà e Elisabetta Clementi, per una nuova commedia di Gianni Clementi: Bujurosh, mio nipote.

Tra battute e situazioni divertenti e imbarazzanti, lo spettacolo è una raffinata riflessione sulla società contemporanea: la famiglia multietnica con annessi pregiudizi e relative differenze culturali; le difficoltà della convivenza tra genitori, figli e parenti acquisiti; la fragilità dei giovani che rivendicano un essere adulti, condizione che ancora non gli appartiene a cui fa riscontro l’impegno spasmodico nell’effimero mondo dei social; le relazioni sentimentali tra adulti; le tradizioni culturali. Lucio, consigliere comunale progressista; Ginevra, chef in carriera di cucina molecolare e la loro figlia 17enne Camilla; Corrado, Colonnello gay in pensione; Benedetta, titolare dell’erboristeria sotto casa; Igli, albanese, titolare di una piccola Ditta edile e Lushan, il suo giovane fratello, sono nuovamente gli “eroi” della nuova commedia di Gianni Clementi, autonoma, ma anche sequel ideale della prima.

Biglietti presso la biglietteria del Teatro Politeama.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.