Un progetto di solidarietà concreta in un momento in cui c’è chi getta le coperte di un clochard nel cestino: Emergenza Freddo, nato dalla Pubblica Assistenza L’Avvenire, si è esteso anche ai volontari di Croce d’oro 1905 e Pubblica Assistenza Prato Sud.

Coperte, sacchi a pelo, cioccolata confezionata e risorse economiche per comprare tè e telini termici: le richieste della Pubblica Assistenza alla popolazione pratese sono queste, ma il progetto Emergenza Freddo non finisce qui: ogni sera i volontari delle pubbliche assistenze di Prato girano per i punti di aggregazione conosciuti, come la Stazione Centrale, Chiesa della Pietà, Piazza delle Carceri, Chiesa del Soccorso in Via Roma, Piazza Mercatale, Piazza dell’Università e Zona Serraglio e le Poste Centrali, per distribuire coperte, telini termici e tè caldo ai senzatetto. Sono al vaglio anche altri luoghi, anche grazie alle segnalazioni dei cittadini: chi volesse far sapere qualcosa può chiamare il numero 057425725.

La disponibilità dei volontari assicura il servizio fino alla fine di febbraio, con l’idea di proseguire se le necessità si riproponesse, viste le temperature rigide con cui è iniziato il 2019: i volontari si muovono 7 giorni su 7, dalle 23 alle 24, cercando chi ha bisogno di loro; i soggetti coinvolti nel progetto sono di varie nazionalità ed età anagrafiche.

Offerte economiche, coperte, sacchi a pelo e cioccolato possono essere portati in via San Jacopo 34 presso la Pubblica Assistenza L’Avvenire di Prato.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.