Tre giorni dedicati al giallo e alla letteratura noir a Pistoia, da venerdì 22 a domenica 24 Febbraio, con la nona dizione del Festival del Giallo.

Nell’edizione 2019 il romanzo giallo incontro la storia: il Festival del Giallo di Pistoia mette in programma incontri con gli scrittori, un evento dedicato a Caravaggio e la presenza del fumettista Milo Manara e dello scrittore Valerio Massimo Manfredi. Oltre trenta appuntamenti e più di cinquanta ospiti, due location e una cena con gli autori, tutto organizzato dall’associazione Giallo Pistoia. Torna il concorso letterario Giallo in Provincia, e resta grande l’attenzione rivolta agli studenti pistoiesi.

Il tema, in questa nona edizione, sarà l’incontro con la storia: i romanzi dialogano con archeologia, rinascimento, medioevo e i gladiatori di Roma, fino a Caravaggio e la sua pittura.

Ecco il programma.

Venerdì 22 Febbraio

Ore 9,30, Sala maggiore del Palazzo Comunale
Saluti delle autorità.
Ore 10, Sala maggiore del Palazzo Comunale: Fantasia e realtà: la letteratura d’invenzione incontra la storia, dall’antichità al rinascimento
Intervengono Giampaolo Francesconi, Marcello Simoni, Duccio Balestracci e Lorenzo Braccesi.
Ore 15, Biblioteca San Giorgio: Gialli e misteri dall’antica Roma al rinascimento.
Intervengono Andrea Consorti, Franco Forte, Giulio Leoni, Marcello Simoni e Patrizia Debicke.
Ore 20,30, Ristorante Motta di Bottegone: Cena rinascimentale con gli autori.
Prenotazione obbligatoria da confermare entro mercoledì 20 Febbraio chiamando il numero 3487011982.

Sabato 23 febbraio

Ore 9,30, Biblioteca di San Giorgio: Gialli e misteri dall’antica Roma al rinascimento.
Intervengono Oscar Montani, Massimo Lugli, Andrea Frediani, Riccardo Parigi, Massimo Sozzi, Elena e Michela Martignoni.
Ore 9,30, liceo classico Forteguerri: Misteri e delitti nella storia.
Intervengono Giuseppe Previti, Andrea Cosorti, Giulio Leoni, Marcello Simoni, Patrizia Debicke e Marco Vozzolo. Intermezzi musicali a cura degli studenti.
Ore 12, Biblioteca di San Giorgio: Il ruolo del traduttore dei gialli storici.
Intervengono Alessandra Petrelli e Manlio Monfardini.
Ore 15, Biblioteca di San Giorgio: Caravaggio, arte e delitti
Intervengono Alex Connor, Annalisa Stancanelli, Elena Princi, Romano De Marco e Lara Dell’Unto.
Ore 17,30: La tavolozza e la spada
Intervengono Giampiero Casertano e Milo Manara. Segue la premiazione del concorso Giallo in provincia con Stefano Fiori, Franco Forte e Vincenzo Vizzini.
Ore 21,30, Biblioteca San Giorgio: Letture
In programma la lettura di Lorenzo Degli Innocenti dal titolo L’ultimo incontro, monologo tratto dal racconto Il poeta di Marco Vichi, dedicato a Dante Alighieri, alla presenza dello scrittore. Introduce Giovanna Frosini.

Domenica 24 febbraio

Ore 9,30, Biblioteca San Giorgio: Festival giovani
Premiazione dei partecipanti del contest artistico letterario Investigatori a scuola.
Ore 11: Storie gialle pistoiesi
Conduce Marco Vozzolo, intervengono Elisabetta Camici, Francesca Rafanelli e Alberto Coco.
Ore 12, Biblioteca San Giorgio: Storie di Guerra
Intervengono Giuseppe Previti, Leonardo Gori e Bruno Ialuna.
Ore 15, Biblioteca San Giorgio: Giallo e noir nel passato prossimo
Intervengono Manlio Monfardini e Luca Crovi. A seguire incontro con Marco Buticchi, Matteo Strukul e Valerio Massimo Manfredi.
Conclude il festival una rievocazione medievale con danze, musici e sbandieratori a cura della Compagnia dell’Orso.

Durante i tre giorni di festival, alle 13,15, la sala mediatica della biblioteca ospiterà proiezioni di film sul tema Il giallo e la storia, presentati da Maurizio Tuci.

Le iniziative del festival non si fermano qui: sono stati organizzati una serie di eventi collaterali fra mostre, proiezioni e mercatini. La biblioteca San Giorgio ospiterà, da martedì 12 a sabato 2 Marzo, una mostra dedicata ai fumetti su Caravaggio con Uccidete Caravaggio di De Nardo e Casertano e Caravaggio – La tavolozza e la spada di Milo Manara. Nei giorni del festival troverete anche gli elaborati degli studenti che hanno preso parte al contest Investigatori a scuola.

La caffetteria della biblioteca resterà aperta durante tutto il Festival del Giallo: sabato sera e domenica a pranzo sarà allestito un buffet a prezzi contenuti. Nella galleria centrale della biblioteca sarà allestita la Libreria del festival, dove sarà possibile comprare i libri degli ospiti di questa edizione, e ci sarà anche un mercatino delle occasioni a cura degli Amici della San Giorgio.

Immagine tratta da Caravaggio – La tavolozza e la spada di Milo Manara.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.