On Stage Teatro, lo storico format di Officina Giovani, cambia veste e si trasforma in Ex-Temporaneo – On stage teatro 19: quattro spettacoli fra Marzo e Aprile, tutti messi in scena da grandi compagnie.

Ecco il programma completo.

Venerdì 22 Marzo, ore 21: Calcinculo, produzione di Babilonia Teatri
Musica e teatro si fondono in modo vertiginoso: la musica arriva in soccorso delle parole per raccontare il mondo, come una medicina o una miccia esplosiva. L’incapacità di vedere o sognare un futuro, di credere o tendere verso un ideale, il racconto del mondo in modo ironico e dolente. Tutto in uno spettacolo.

Sabato 29 Marzo, ore 21: Più carati, produzione Gli omini
Più carati è il tentativo fallito di raccontare una storia vera, uno spettacolo maledetto e mai nato, una storia successa davvero a Gli omini che ne ha lasciato i cervelli incrinati. Gli Omini, tempo fa, trovarono una busta per strada con dentro contanti e un anello e la portarono a casa: da lì si scatenò l’inferno. Più carati cerca di portare un minimo d’ordine in tre giorni di delirio, sbronze, desideri, fantasie, dubbi etico-morali, paranoie e crisi.

Venerdì 5 Aprile, ore 21: Incerticorpi, produzione di Teatro dei Venti
Il passare del tempo è inesorabile per tutti, sia per chi lo accetta che per chi si ritocca cercando di non farlo notare: in ogni caso, la fine è d’obbligo. Lo spettacolo ha due linee da seguire: quella lineare, del tempo che passa, e quella tortuosa del quotidiano fatto di sconfitte e conquiste. La fine è l’unico punto di contatto fra queste linee altrimenti destinate a non incontrarsi, senza certezze ne risposte se non la soddisfazione di girarsi intorno.

Venerdì 11 Aprile, ore 21: Sei. E dunque, perchè si fa meraviglia di noi? Progetto di Fortebraccio teatro prodotto dalla Compagnia Lombardi-Tiezzi.
Il teatro racconta se stesso in una nuova tappa di teatro comico, decostruzione di Sei personaggi in cerca d’autore con un solo attore in scena, PierGiuseppe Di Tanno. I personaggi reclamano la loro presenza in scena ma resistono al palcoscenico.

Tutti gli eventi sono a ingresso libero fino a esaurimento posti: prenotazione consigliata chiamando il numero 05741836753 o scrivendo a [email protected].

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.