“Tempi nuovi”, il nuovo spettacolo di Cristina Comencini, mette in scena un nucleo familiare investito dai cambiamenti veloci e sorprendenti della nostra epoca legati all’elettronica, ai mestieri, ai saperi e alle nuove relazioni.

Un “terremoto” che sconvolgerà comicamente la vita dei quattro protagonisti e del pubblico che sabato 30 e domenica 31 marzo assisterà alla messa in scena in programma al Teatro Politeama di Prato.

I protagonisti dello spettacolo, scritto e diretto da Cristina Comencini per la produzione di Enfi Teatro – Teatro Stabile del Veneto, sono Maurizio Micheli e Iaia Forte, Marina Occhionero e Nicola Ravaioli.

Giuseppe è uno storico che vive circondato da migliaia di libri, il figlio Antonio vola invece leggero nella sua epoca fatta di collegamenti rapidi e senza legami col passato, Sabina è la moglie di Giuseppe, una giornalista che ha seguito un corso di aggiornamento sull’elettronica per non essere sbattuta fuori dal giornale in cui lavora, e Clementina è la figlia maggiore della coppia che vive fuori casa.

Giuseppe non vuole essere l’unico a portare tutto il peso del passato e della Storia: “Volevate fare faticare solo me, portare tutto il peso di quegli oggetti con le pagine? Mentre voi tranquilli, leggeri, veloci, giovani… No, non ci sto!”, ed ecco che a farsi strada sarà un grande colpo di scena.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.