L’edizione 2019 di Prato Comics+Play ,a Officina Giovani sabato 4 e domenica 5 Maggio, è dedicata agli antieroi e si chiama, appunto, “The unforgiven”.

Il dizionario definisce un antieroe come “Il personaggio di un’opera letteraria o cinematografica presentato in contrapposizione con l’eroe tradizionale, privo cioè dei valori convenzionalmente a questo attribuiti” ma siamo onesti, c’è molto di più in gioco: se lo stereotipo degli antieroi sono ancora i personaggi di Byron, Dracula o Don Chisciotte, la cultura pop ci propone il Loki della Marvel, fumetti o film che siano, i protagonisti del film di Sergio Leone (e della locandina dell’edizione di Prato Comics+Play 2019), Geralt Di Rivia, Indiana Jones e il suo talento per guai di proporzioni internazionali, Rambo, Wolverine, Deadpool, Catwoman, Han Solo (Harrison Ford torna sempre), il dio della guerra Kratos, Jack Sparrow, il Roland della Torre Nera e, in un certo senso, anche tutti i protagonisti della fortunatissima saga degli assassini di Assassin’s Creed. Se proprio vogliamo infilarci pure il wrestling non possiamo non parlare di The Undertaker. E, in pratica, tutti i personaggi del Trono di spade in una magnifica riunione fantasy e Harley Quinn, diventata famosissima e decisamente popolare soprattutto col film Suicide Squad. Ci siamo intesi? Bene.

Ecco le prime informazioni sulla due giorni dedicata a fumetti, cosplay, videogiochi, giochi da tavolo e di ruolo e film.

Scambia&Gioca, Scuola Pokémon e League Cup con la Lega Pokémon Valdarno: due giorni per scambiarsi carte, giocare e sfidarsi. Inscrizione al torneo: 5 euro. Ai partecipanti verrà consegnata una League Cup Card esclusiva.

Area Esports&Games: i ragazzi di Natural born gamers saranno in giro nell’area gaming per parlare, confrontarsi e dare una mano. Potrete giocare a Fortnite, League of Legends, Apex Legends, R6, Fifa 19 e molti altri giochi.

Area Kids: Lego, e laboratori per i più piccoli.

Ed ecco i primi ospiti che saranno alla due giorni di Officina Giovani: per l’area comics troverete Marco Mastrazzo, Luca Strati, Pierz, Gianluca Pagliarani, Giovanni Barbieri, Paolo Massagli e molti altri, oltre ad editori e autoproduzioni; gli ospiti dell’area play per ora sono Alan D’Amico, Dario Dordoni e Antonio Ferrara, mentre gli aspiranti designer potranno proporre i loro giochi a Pratotipi, un laboratorio di creazione e test dei propri “esperimenti ludici”. Troverete anche un’area retrogaming e la realtà virtuale di Exlite Computer.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.