“That’s Prato”: anche il trekking tra gli itinerari per scoprire Prato

Il 2 giugno il primo appuntamento alla scoperta delle sorgenti del Bisenzio.

0
Condividi

Sono sempre più numerosi gli appassionati di trekking che nel tempo libero sperimentano percorsi più o meno complicati andando alla ricerca di percorsi sempre nuovi: per questi sportivi l’area di Prato ha molto da offrire. Il progetto That’s Prato, che ogni fine settimana porta a Prato turisti da Firenze offrendo itinerari a tema sempre diversi, ha deciso di sperimentare anche i percorsi trekking, registrando il “tutto esaurito” per i primi due appuntamenti proposti. Il primo itinerario è previsto il 2 giugno alle “Sorgenti del Bisenzio”; il 18 giugno il percorso proposto è invece più complicato e toccherà i Faggi di Javello.

I posti sono andati subito esauriti e c’è una lunga lista d’attesa: per questo è stata aggiunta una nuova data per l’escursione alle “Sorgenti del Bisenzio”. L’appuntamento è per il 25 giugno. Per prenotarsi è necessario inviare mail a [email protected]

That’s Prato è un progetto pilota per la valorizzazione dei beni artistici e delle produzioni tipiche e per la promozione turistica della provincia di Prato, nato dalla collaborazione con il Progetto Prato della Regione Toscana con la Camera di Commercio di Prato e con tutti i Comuni del territorio. Il trekking è curato dall’associazione Alta Via insieme a Fare Arte.