Via Pier Cironi sta vivendo una seconda vita grazie alle iniziative di qualche associazione e dei residenti della zona. La zona, per intendersi, è quella che fino all’altro giorno dava rifugio, di giorno e di notte, ai tossici e agli spacciatori del centro storico. Che magari adesso si sono spostati un po’ più in là, in via Tintori per esempio, oppure stazionano ancora lì, affascinati dalla musica e da tutto quel viavai.  Ma non è questo il punto.

Il punto è che alcune associazioni e residenti della zona si sono impegnati in prima persona contro il degrado che attanaglia la strada e per cui nessuno sembrava poter fare niente. Si chiama cittadinanza attiva. E tra una libreria e un mercatino, via Pier Cironi sembrerà una strada come tutte le altre, anzi più viva, per qualche giorno. E’ l’ennesima dimostrazione di come per rivitalizzare un luogo serva prima di tutto viverlo e renderlo vivo.

L’iniziativa ha trovato un partner di rilievo in Radio Spin, la radio universitaria di Prato, che trasmetterà in diretta (canale 1) da via Pier Cironi tutti i giorni, dalle 14 alle 16, per raccontare le iniziative in programma. Dalle 16,30 alle 19 invece saranno trasmessi dibattiti e presentazioni di libri.

 

8 Commenti

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.