Ormai è una piaga sociale: i concerti non cominciano prima delle 23 e mezzo. Non è un problema solo pratese. Ecco, ma perché tutto questo? Ci siamo immaginati delle motivazioni. Prendetela con ironia e diteci la vostra.

  1. “Perché gli amici del gruppo che deve suonare arrivano sempre in ritardo”
  2. “Perché dopo mezzanotte il cachet dei gruppi si dimezza”
  3. “Tanto la gente fino alle 23 non c’è, quindi scrivono sull’evento che iniziano alle 22,30, ma poi c’è la mezzora accademica”
  4. “Perché i musicisti escono tardi da lavoro (perché con la musica mica ci campano eh, che ti credi), il sound check lo fanno alle 20 e si fa presto ad arrivare a mezzanotte”
  5. “Sennò che gusto c’è a dare noia al vicinato se il concerto iniziasse alle 21,30?”
  6. “Perché tanto domattina devo solo preparare l’esame di Letteratura Tedesca e il posto in biblioteca me lo prende Enzo che resta sempre a casa la sera”
  7. “Ah perché c’è un concerto stasera? No, io prendo da bere e poi sto fuori”
  8. “Non chiedetelo a me. Io sono amico del dj, che suona della grande musica. La mia preferita è quella che fa: ‘tun tun tun Hey boy tun tun tun hey girl, samsta dj…iuigooo. Lo conosci?”
  9. “Perché sennò la gente che viene da Battipaglia non ce la fa a vedere il concerto”
  10. “Tanto che c’hai da fare domattina?”
  11. “Io vengo, mi faccio fare la foto col fisheye dal fotografo del locale e poi vado a letto. Un po’ come timbrare il cartellino a lavoro”
  12. “Per dare la possibilità a tutti di passarsi le solita tessera per entrare nel locale”
  13. “Perché c’è crisi”

2 Commenti

  1. io per sentire un po’ di musica live vado alla messa la domenica mattina, oppure a quella delle 18. Devo chiedere al parroco di organizzare qualche concerto rock, è l’unico modo che ho per recuperare tutti i live che mi son perso in questi anni.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.