Noi consulenti di impresa pensiamo che un’iniziativa imprenditoriale, per essere di “valore” e duratura nel tempo, richieda una riflessione accurata e attenta di tutti gli aspetti strategici.

Se siete in fase di “orientamento” ovvero avete già individuato l’idea di impresa, allora vi invitiamo a pensare sulla vostra “missione aziendale” o, come dicono gli anglosassoni, la mission.

Ci rendiamo conto che, detta così, questa parola possa trasmettere un po’ troppa “complessità”. Di solito siamo soliti associare la parola “missione” ai conflitti militari così come alle importanti iniziative di pace. Non a caso i grandi guru delle strategie aziendali si rifanno proprio alle “grandi imprese della storia” per esprimere il “comportamento competitivo” delle imprese di prodotti e servizi.

State tranquilli! Non vogliamo tediarvi con definizioni puramente accademiche! Non è questo il nostro intento! O meglio, non rientra tra gli intenti strategici di “Pillole d’impresa”.

Ci preme comunque sottolineare una cosa: qualsiasi idea vi sia venuta in mente sappiate fin da subito essere “uomini d’impresa consapevoli”. Definite con cura la vostra missione strategica e, qualora siate in cerca di investitori o finanziatori, scrivetela. Siate chiari. Siate coerenti. Siate brevi. Immagino starete per chiedervi: come riuscirci?

Il nostro suggerimento è quello di considerare i punti seguenti:

Partite anzitutto dalla storia della vostra idea! Ripensate alla nascita del progetto, a come vi è venuta in mente e perché. Dite quali sono le vostre abilità, i vostri studi, le vostre competenze, le passate esperienze che oggi vi spingono a dire: voglio fare questa impresa!
Definite il vostro campo d’azione! Chi sono i vostri futuri clienti? Dove si trovano? Quali sono i loro bisogni? Se ci riuscite, spingetevi oltre il “bisogno evidente”. Cercate di far emergere quello più implicito. Quello più recondito. Quello più intangibile. Quello che il mercato difficilmente vi esprimerà.
Datevi degli obiettivi! Sia numerici che non!
Esprimete la filosofia e l’immagine della vostra impresa! Dite quali sono i vostri valori, le vostri aspirazioni legate a questa idea. Qual è l’ambizione strategica dell’impresa. E sappiate esprimere bene i punti di forza e le sue qualità distintive.

Prima di concludere, un ultimo suggerimento: sappiate “affascinare” il vostro lettore e trasmettere nella vostra missione “complessità, passione ed entusiasmo”. Buona riflessione!

Elisabetta Renna

Pillole d’impresa è una rubrica offerta da

idee_di_valoreIdee di Valore è un programma di affiancamento professionale e di tutoraggio rivolto a tutti coloro che intendono avviare una iniziativa imprenditoriale, sviluppato da Consulting & Management Partners srl

4 Commenti

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.