Pillole d’impresa è una rubrica offerta da

idee_di_valoreIdee di Valore è un programma di affiancamento professionale e di tutoraggio rivolto a tutti coloro che intendono avviare una iniziativa imprenditoriale, sviluppato da Consulting & Management Partners srl

 

Il successo della vostra impresa sarà legato strettamente alla capacità dei vostri prodotti/servizi di soddisfare i bisogni del target di clientela che avete scelto, meglio di quanto possano fare i vostri concorrenti.

Ecco i nostri suggerimenti per studiare correttamente un “concetto di prodotto”.

1 – Definite bene il vostro assortimento.

Se la vostra idea d’impresa prevede lo sviluppo contemporaneo di più prodotti, studiateattentamente l’ampiezza del vostro assortimento (quante linee di prodotto pensate di realizzare?) e la profondità delle linee di prodotti (per ciascuna linea, quanti prodotti sono previsti?).

2 – Pensate agli attributi del prodotto.

Cercate di non trascurare niente nella messa a punto del prodotto. Di qualsiasi cosa si tratti, se volete davvero che “buchi il mercato”, fate in modo che abbia una “personalità” ben definita!

Studiate attentamente i caratteri “tangibili” e “intangibili” cercando di fare in modo che la vostra offerta catturi, laddove possibile, l’attenzione dei cinque sensi del vostro target. Lavorate sul design, sulla dimensione, sulle materie prime o i materiali impiegati. Sui profumi oppure sul gusto. Pensate allo stile o all’immagine del vostro prodotto.

3 – Lavorate sulle prestazioni.

Il prodotto deve funzionare. Non sono ammessi sbagli una volta che è stato lanciato sul mercato. Se magari state lavorando su un nuovo hardware, fate prove su prove. Testatelo, verificatene le performance. Sottoponetelo a “sforzi” notevoli in modo da capire fino a che punto garantirà le sue prestazioni e magari sapere “in tempo” dove intervenire!

4 – Definite i tempi.

Quando progetterete il vostro prodotto? Quanto tempo richiede? Quando lo lancerete sul mercato? Anche queste sono domande di marketing estremamente importanti da non sottovalutare! In molti casi, il “tempo” rappresenta un fattore critico di successo di una start-up.

5 – Non dimenticatevi del servizio

Il servizio è sempre più incorporato in ogni prodotto e incrementa il valore percepito. Occorre sempre ricordare che quando i prodotti offerti sono abbastanza banali (simili tra loro) spesso decidiamo un acquisto sulla base dei servizi offerti.

Sarà opportuno fin dall’inizio pensare ad un sistema di rilevazione che consenta di monitorare il grado di soddisfazione della clientela, di assistenza pre e post vendita e magari (!) di un sistema di recupero del cliente qualora rimanga deluso dalle nostre prestazioni.

6 – Restate coerenti!

Verificate sempre che il vostro prodotto rimanga coerente con la vostra strategia, con i vostri obiettivi e con le altre leve del marketing mix.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.