Vivete in via Podgora, e vi siete sempre chiesti perchè ogni volta che scrivete il vostro indirizzo dovete ricordarvi di evitare le vocali. State in via Sabotino e avete sempre letto sabòtino. L’unica cosa che vi fa venire in mente viale Montegrappa è il traffico. Errore. Le vie della nostra città parlano, come quelle di molte altre città, e raccontano una storia vecchia di cent’anni. Cent’anni fa dei colpi di pistola segnarono l’inizio del secolo breve, e un anno dopo anche l’Italia entrò in guerra. Basta farci caso per aver voglia di scoprire cos’altro ha da raccontare la propria città.

“Prato Grande Guerra” nasce grazie a un gruppo di ragazzi che sono inciampati sulle targhe delle vie, nei cimiteri cittadini, sui nomi che alcuni nostri concittadini si ritrovano, senza magari sapere perchè. Ti chiami Firmo, Firmino, Firmina? Sappi che è un nome creato da un errore comune, quando Diaz diffuse il bollettino della vittoria in fondo c’era scritto “firmato Diaz”. In parecchi credettero che Diaz si chiamasse Firmato. La prima guerra mondiale esce dalla porta per rientrare dalla finestra, è storia di famiglia: tutti noi abbiamo almeno un parente, più o meno lontano, che è stato inghiottito dall’evento che cancellò un’intera generazione. Suo figlio avrà poi combattuto nella seconda guerra mondiale e avrà avuto figli e nipoti, e quei nipoti siamo noi. Il ricordo non è nostro, ma ci riguarda, ed è quasi un dovere portarlo avanti.

Con questo spirito, dai nomi delle strade e dagli archivi storici si ricostruisce la storia di quelli che sono partiti dalla Provincia di Prato per dirigersi verso il fronte italiano, approfondendo la loro storia e divulgando le riscoperte fatte, anche visitando l’archivio fornitissimo della sezione pratese dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci ; la seconda parte del lavoro porterà i ragazzi di Prato Grande Guerra, nata dalla fusione fra l’associazione fotografica Blitz!  e alcuni loro coetanei appassionati di storia,  dove i nostri concittadini hanno combattuto, per documentare, fotografare e riprendere i luoghi in cui la Storia è ancora decisamente viva.

Prato grande Guerra è in costante divenire, basato su ricerche e uso di media e social network: questi gli indirizzi: Sito ufficiale,  Pagina facebookChiunque fosse interessato a condividere conoscenze o collaborare è più che benvenuto. Prato Grande Guerra è inoltre presente su Youtube, Twitter e a breve Tumblr.
pratograndeguerra

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.