Il polistrumentista e cantautore pratese Andrea Franchi sbarca su MusicRaiser per concludere le registrazioni del suo terzo album. Dopo la bella prova di “Lei o contro di Lei”, suo primo album solista, e di “Il topo”, colonna sonora di uno spettacolo teatrale di Paolo Magelli, il terzo album è quasi pronto. Dice Franchi:

“Questo album lo sto facendo praticamente tutto con le mie mani: ho suonato ogni strumento, ho scritto le parole, al musica. Ho provato a sperimentare sonorità diverse dalle mie abituali: ci sono certamente brani acustici, incentrati su voce e chitarra, ma anche brani strumentali attraverso i quali ho fatto  incursioni nel mondo dell’elettronica. Stavolta, per poter portare a termine il progetto ho bisogno di una collaborazione da parte vostra per mixare i brani in modo professionale e masterizzare nello studio di Tommy Bianchi, al WhiteSound Studio Mastering”.

Interessanti le ricompense per i “raiser”. Oltre alle consuete copie omaggio del terzo album, dei due precedenti e di t-shirt e book fotografico, coloro che contribuiranno maggiormente alla campagna di Andrea Franchi potranno ottenere anche un paio di notevoli serate esclusive.

Chef Franchi: “Durante la campagna vi proporrò sui social alcune ricette ideate da me, voi scegliete il vostro menù, vi occupate della spesa e io a casa vostra cucinerò per voi. Dopo cena, mi esibirò in un mini-live acustico. Nella ricompensa è compresa anche una copia del nuovo CD. Questa ricompensa è limitata a località entro 50 km da Prato”.

House Concert: “Io e la mia chitarra, in acustico, per sentire i nuovi brani del disco e del mio repertorio storico nella comodità della vostra casa”.

Concerto in club e locali: “Concerto in duo di presentazione del nuovo album. Se vorrete essere i primi a vedermi, anzi vederci suonare in questa formula, con la quale in seguito porterò in giro il progetto, è il momento giusto per farsi avanti. Essendo ambedue polistrumentisti, ci alterneremo a batteria, chitarre, sinth e basso eseguendo il nuovo disco e brani del mio repertorio”.

2 Commenti

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.