Band composta da Franz Valente (motore umano del Teatro degli Orrori) alla batteria, Anna Carazzai a voce, basso e piano e Andrea Abbrescia a chitarra e voce, i L.u.m.e. fanno tappa al Capanno Blackout di Prato: nati nel 2012 in quel di Trieste da iprovvisazioni poi strutturate in sala prove, i L.u.m.e. autodefiniscono il loro genere come “storie di fantasmi e cose simili”. Se è vero ciò che pare essere vero, e cioè che sono soprattutto le persone molto intelligenti ad avere la tendenza poco salubre di non dormire la notte, questi tre devono essere dei geni: sono notturni, nebbiosi, volendo anche rarefatti ma nemmeno troppo, sicuramente non perdono di sostanza. I pezzi dei L.u.m.e. sono ossessivi, singolari, con una voce che viene da un altro mondo. Immaginate la strega di Biancaneve che vi canta la ninnananna (si, anche Charlize Theron se volete).

Prato – Capanno Blackout – sabato 31 gennaio

Obbligatori documento e tessera Acsi

21 Commenti

  1. Woman of Alien

    Best perform you have got completed, this website is admittedly awesome with fantastic info. Time is God’s means of retaining every little thing from taking place simultaneously.

  2. The Ships’s Voyages

    I think engineering just causes it to be even worse. Now there is a channel to never ever treatment, now there would not be considered a prospect for them to find.

  3. The Ships’s Voyages

    I believe engineering just causes it to be worse. Now there is a channel to in no way care, now there will not likely be a opportunity for them to find out.

  4. The Ships’s Voyages

    I feel technological innovation just can make it even worse. Now there’s a channel to never ever treatment, now there is not going to be a opportunity for them to discover.

  5. The Absent Game

    Among me and my husband we have owned far more MP3 players over the years than I can count, which include Sansas, iRivers, iPods (common & touch), the Ibiza Rhapsody, etc. But, the last few years I’ve settled down to one line of gamers.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.