Trame di Quartiere, il progetto di ricerca-azione sul Macrolotto 0 e su San Paolo avviato da IrisRicerche qualche tempo fa,  verrà presentato ufficialmente domani 27 febbraio al circolo di San Paolo (via Cilea, alle 17,30). Per l’occasione ci saranno l’introduzione di Andrea Valzania (Progetto Prato Regione Toscana), il presidente di IrisRicerche Massimo Bressan che spiegherà modalità e finalità del progetto e Sara Iacopini e Massimo Tofanelli (IrisRicerche) che presenteranno invece i primi risultati. Interverranno anche il vice sindaco Faggi, l’assessore all’urbanistica Barberis e Vinicio Biagi, responsabile del “Progetto Prato” della Regione Toscana.

Cos’è Trame di Quartiere?

“Il progetto di ricerca-azione “Trame di quartiere” introduce lo studio e la pratica della gestione della diversità nei quartieri San Paolo e Macrolotto 0 di Prato attraverso un programma di workshop, passeggiate urbane, interviste e narrazioni” si legge nella presentazione.

Qual è il suo obiettivo?

“L’obiettivo – spiegano i curatori –  è quello di rafforzare la consapevolezza dei residenti sulle vicende e la storia del proprio quartiere, le caratteristiche e i problemi particolari che lo caratterizzano; ma anche di stimolare l’attenzione critica dei professionisti circa le insidie dei processi di partecipazione e pianificazione urbana, e le opportunità che sono proprie di un approccio orientato alla gestione della diversità alla scala del quartiere”.

Perché proprio San Paolo e Macrolotto 0?

“Questa parte della città di Prato – prosegue la presentazione –  collocata ad ovest delle mura antiche, tra la ferrovia a nord e la tangenziale, esprime al suo interno una spiccata diversità di forme, funzioni e popolazione. Ma in particolare dal punto di vista sociale, i due quartieri hanno caratteristiche particolari e distinte. Una di zona di transizione – porto d’ingresso in città per molte famiglie di immigrati italiani prima, e stranieri poi – con un forte concentrazione di cittadini di nazionalità cinese inseriti nel tipico contesto di città fabbrica – nel Macrolotto 0.
[…] Nella parte più lontana dal centro, ad ovest, si trova il compatto nucleo residenziale di San Paolo, da Via Donizetti fino alla tangenziale e a sud, fino a Via Galcianese, attraverso residui rurali ed aree di verde pubblico. San Paolo mantiene una maggiore connotazione residenziale, con una discreta rete di servizi e un contesto sociale vivace, più in relazione con le componenti italiane della popolazione, quelle originarie, provenienti dall’area della mezzadria toscana e dalle regioni del meridione”.

Durante la presentazione ufficiale verranno illustrati anche i risultati della prima fase del progetto.
volantino presentazione progetto Trame di Quartiere

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.