A Prato, l’autoproduzione trova casa ogni seconda domenica del mese nell’ex chiesino di San Giovanni. Fino al mese di giugno “Il Mercatale“, così si chiama l’appuntamento,  metterà in mostra e in vendita le creazioni di artigiani e makers pratesi e toscani.  Il primo appuntamento è proprio il prossimo 8 marzo.

E’ un’iniziativa della start up pratese Made da Franco, nata con l’obiettivo di salvare le vecchie botteghe artigiane pratesi. “La finalità – riporta Co-Hive – è di recuperare il concetto profondo di “mercato”, fatto di relazioni dirette, di storie, di oggetti raccontati nel loro significato ideologico e produttivo, di vero e puro Made in Italy”.

Sui banchi del “Mercatale” si troveranno prodotti fatti a mano da artigiani, creativi, makers  e designer, alcuni realizzati con le tecniche tradizionali, altri invece con l’ausilio delle nuove tecnologie come le stampanti 3d.

Foto: Arual Dem.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.