Architettura, urbanistica, letteratura, fotografia, cinema e molto altro ancora. La sesta edizione di “Dialoghi sull’uomo” (22-24 maggio), il festival di antropologia contemporanea promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia, è dedicata quest’anno ad una cosa apparentemente semplice: “Le case dell’uomo. Abitare il mondo”.

“Affrontare il tema dell’abitare – spiega l’ideatrice e direttrice del festival Giulia Cogoli nella presentazione –  significa riflettere assieme ad architetti, designer, filosofi, scienziati e naturalmente antropologi italiani e stranieri su cosa sia, cosa rappresenti, come stia cambiando la casa, in ogni sua accezione, e il nostro modo di “fare” casa. Abitare significa mettere assieme due forze contrastanti: una centripeta che porta all’intimità, ma anche alla chiusura delle porte e all’esclusione; e una forza centrifuga che fa aprire porte e finestre in nome dell’accoglienza, del co-abitare, del convivere, ma che spinge lontano, incita a spostamenti, talvolta a migrazioni e nuovi nomadismi”.

Come ogni anno, arriveranno a Pistoia ospiti di rilievo nazionale e internazionale. Ecco una piccola selezione.

22 maggio 2015

Alle 16,30 nelle sale affrescate del palazzo comunale in piazza del Duomo, inaugurazione della mostra “Abitanti” (fino al 28 giugno) basata sulle foto della Magnum nella personale selezione del fotografo Ferdinando Scianna.  Ingresso gratuito.

Alle 21,15, in piazza Duomo, Lilian Thuram, ex calciatore di Parma e Juventus, adesso ambasciatore Unicef, sarà il protagonista di “Co-abitare: contro tutti i razzismi“. Ingresso 3 euro.

23 maggio 2015

Alle 11, in piazza Duomo, l’astrofisico Giovanni Bignami presenterà “Abitare lo spazio, abitare altri mondi“: un digressione sulle nuove tecnologie che ci permetteranno (forse) di raggiungere presto Marte. Ingresso 3 euro.

Alle 21,15, in piazza Duomo, Marc Augé sarà il protagonista di “I nonluoghi vent’anni dopo“.  Supermercati, aeroporti e stazioni, tanto per citare quelli più comuni, vennero codificati propria dall’antropologo ed etnologo francese. Ingresso 3 euro.

Alle 21, 30, nel teatro Bolognini,  “Peppe Servillo legge Italo Calvino” e più in dettaglio leggerà “Il Barone Rampante”. Ingresso 3 euro.

24 maggio 2015

Alle 18,30 in piazza Duomo, Vinicio Capossela e Marco Aime daranno vita a “Allungati la strada e tornatene a casa – L’eterno ritorno tra mito e racconto”. Ingresso 3 euro

 

Il programma completo di Dialoghi sull’uomo 2o15

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.