Il fumetto italiano e non solo in mostra a Prato. Tre mostre dedicate a Ryan Church e a Gianluca Pagliarani, Antonio Bonanno e Marco Santucci come antipasto di Prato Comics 2015, l’appuntamento tutto pratese col fumetto e il cosplay che si terrà a Officina Giovani il 12 e 13 settembre.

Prato Comics 2015 sarà dedicato alla fantascienza e in particolar modo a Star Wars. Le tre mostre verranno inaugurate sabato 5 settembre nel Cassero Medievale, nello spazio mostre di via Firenzuola e alla biblioteca Lazzerini. Ecco di cosa si tratta.

Un cassero di fantascienzaryanchurch_cassero

Mostra bipersonale del concept artist Ryan Church e del fumettista Gianluca Pagliarani.

Verrà ripercorsa la carriera dell’autore della locandina di quest’anno, Gianluca Pagliarani, fino al suo ultimo progetto, i Blasteroid Bros. Una fantascienza vintage, dalle atmosfere orrorifiche e inquietanti, un po’ lovecraftiane. In mostra ci saranno anche mostre personali dell’artista californiano Ryan Church.

Un accostamento tra la modernità dell’environment design del cinema statunitense e il vintage dal tratto che strizza l’occhio al fumetto franco-belga di Gianluca Pagliarani mi a immergere il visitatore in una panoramica a tutto tondo sulla fantascienza. Orari d’apertura:  5-20 settembre – Cassero Medievale. Dalle 15 alle 19.  12 e 13 settembre: dalle 10 -13 e dalle 15 alle 20.

 

marcosantucci_firenzuola20 anni di carriera per Marco Santucci

Per celebrare i vent’anni di carriera dell’autore toscano ospite della manifestazione, ripercorreremo il suo percorso artistico partendo dai suoi primi lavori degli esordi per arrivare alle sue opere più recenti. Ha lavorato per la Phoenix, la Star Comics (Samuel Sand), quindi per Bonelli (Mister No, Tex, Dampyr). Ha fatto parte dello staff della scuola internazionale di Comics di Firenze e collaboratore con la Marvel, per la quale ha realizzato la miniserie in 3 numeri “Secret Invasion: The amazing Spider-man” e “Captain America: forever allies”. Orari d’apertura: spazio Mostre Firenzuola – 5-20 settembre dalle 15 alle 19. 12 e 13 settembre dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 20.

Barbecure

barbecure_IFratelliDubois

La mostra “Barbecure” raccoglie le tavole di due albi scritti e illustrati da Antonio Bonanno, pubblicati tra il 2014 e il 2015 in Francia, con Éditions du Lampion serie Loupiote (Moustaches e Postiches) e in Italia con Logos edizioni (Mustacchi e Coiffures). Ventisei illustrazioni a china, in bianco/nero, formato 34×17, 17×34 e 17×17. Protagonisti di Mustacchi e Coiffures sono personaggi baffuti che ricordano da vicino i freak un tempo esibiti alle fiere, ma anche signore distinte con strambe capigliature. Si passa dai fratelli Carl e François Dubois, uniti fin dalla nascita da un lungo pelo sul mento, alla ragazza che suona i suoi capelli come un’arpa. Per le loro note biografiche, l’autore utilizza nomi esotici, date e luoghi di fantasia. Un vero e proprio corollario di fatti strani, aneddoti e invenzioni riportate a mo’ di evento storico, con personaggi al limite dell’allucinazione pittorica. Orari d’apertura della biblioteca Lazzerini.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.