“Yang People Mover” è un percorso partecipativo rivolto ai giovani e fatto dai giovani per la mobilità sostenibile, realizzata dal Comune di Prato a Officina Giovani. Ieri una giornata di iniziative e confronti negli spazi degli ex Macelli.

I writers del gruppo 400Drops hanno trasformato un autobus, messo a disposizione dalla CAP, in un’opera d’arte mobile, realizzando un graffito sul retro dell’autobus.

Il mezzo verrà poi usato come autobus di linea, contribuendo così a divulgare il progetto Yang People Mover per sensibilizzare la cittadinanza al tema mobilità sostenibile.

 

(foto: pagine Facebook Officina Giovani, Radio Spin, 400 Drops)

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.